DIRITTO DELL'AMBIENTE E DELL'ENERGIA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO AMMINISTRATIVO (IUS/10)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione
conoscere le discipline e gli istituti giuridiche relativi alla tutela dell'ambiente e alla produzione di energia, con particolare riferimento a quella rinnovabile.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
applicare i principi in tema di tutela dell'ambiente alle specifiche procedure amministrative, in particolare di tipo autorizzatorio.

Autonomia di giudizio
essere in grado di valutare il probabile impatto di una attività industriale in relazione ai prerequisiti di tipo burocratico-amministrativo necessari per lo svolgimento di attività private, quali quella di impresa. Saper valutare le possibilità offerte dagli strumenti di mercato per la regolazione dell'offerta di energia.

Abilità comunicative
saper comunicare la politica europea di promozione delle rinnovabili.

Capacità di apprendere
essere in grado di modificare il proprio agire in relazione all'evoluzione delle politiche in tema ambientale.

Contenuti dell'insegnamento

PRIMA PARTE.

PROFILI GENERALI. L’emersione dell’interesse ambientale nella sfera giuridica.

Le fonti. Le funzioni e l’organizzazione. Le funzioni e i procedimenti. Situazioni giuridiche soggettive, danni e tutele.

SECONDA PARTE. APPROFONDIMENTI.

A) L’allocazione delle funzioni normative e amministrative. La valutazione del rischio ambientale.

B) AMBIENTE TRA STATO E MERCATO. Il principio dello sviluppo sostenibile. Strumenti di mercato a tutela dell’ambiente. Le certificazioni ambientali. La responsabilità per danno all’ambiente.

C) AMBIENTE E TERRITORIO. Governo del territorio e ambiente. L’ambiente e i piani urbanistici.

D) AMBIENTE E RISORSE IDRICHE ED ENERGETICHE. I RIFIUTI.

Acqua e ambiente. Energia e ambiente. I rifiuti:dallo smaltimento alla prevenzione.

TERZA PARTE. INFORMAZIONI E DOCUMENTAZIONE.

Difesa del suolo e tutela delle acque. Inquinamento atmosferico e clima. Inquinamento elettromagnetico. Inquinamento acustico. Fonti energetiche rinnovabili. Energia nucleare.

Bibliografia

Consigliato per parte di diritto dell'ambiente: G. Rossi, Diritto dell'ambiente, Torino, Giappichelli, 2012
Per la parte relativa all'energia: M. Cocconi, Poteri pubblici e mercato dell'energia. Fonti rinnovabili e sostenibilità ambientale, Francoangeli, 2014

Metodi didattici

Il corso verrà svolto in maniera frontale, con l'utilizzo di slides, disponibili alla pagina del corso, sul sito elly.unipr.it. Verranno presentati durante le lezioni una serie di casi pratici utili all'apprendimento.

Modalità verifica apprendimento

I risultati dell'apprendimento saranno periodicamente monitorati attraverso la somministrazione di prove intermedie e lo svolgimento di seminari interattivi. L'esame finale si svolgerà in forma orale, al fine dell'attribuzione del voto, espresso in trentesimi. La lode viene assegnata nel caso di ottima padronanza sia dei contenuti che del lessico tecnico.
Il voto della prova viene comunicato immediatamente al termine della prova stessa. Lo studente ha la facoltà di non accettare il voto assegnato. Si ricorda che l'iscrizione alla data prescelta per l'esame è obbligatoria per lo svolgimento della prova orale.