AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE (ING-IND/13)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscere le principali soluzioni funzionali per la realizzazione di sistemi
di produzione: architettura, meccanismi, sistemi di controllo e di
supervisione.
Saper scegliere la soluzione più adatta, noti i requisiti funzionali di una
linea di produzione.
Conoscere le soluzioni tecnologiche dei diversi sottosistemi e saper
valutare le possibili opzioni in fase di scelta o di modifica di una linea
produttiva.
Conoscere gli elementi fondamentali che permettano di partecipare al
team di sviluppo per il progetto di una nuova linea di produzione.
Saper comunicare tali informazioni al team al fine di coordinarne le
attività.

Prerequisiti

Elettrotecnica
Meccanica applicata alle macchine

Contenuti dell'insegnamento

- Le macchine automatiche e la progettazione del movimento
- Accoppiamento motore-carico
- I meccanismi comunemente adottati: criteri di scelta, prestazioni
- Descrizione, criteri di scelta e prestazioni dei più comuni attuatori
industriali
- Esempi di applicazioni
- Esercizi di scelta e dimensionamento
- Controllori PID
- Il problema del controllo d’asse, esempi e applicazioni
- I microcontrollori
- I controllori logici programmabili (PLC)
- I linguaggi di programmazione secondo IEC 61131
- Esempi di applicazioni e esercizi di programmazione
- I sistemi di acquisizione, monitoraggio e supervisione
- Programmazione di uno SCADA commerciale
- Introduzione a Industry 4.0
- Esempi di applicazioni e esercitazioni in laboratorio

Bibliografia

Slides delle lezioni a cura del docente.

Testo di riferimento

B.ALLOTTA L.PUGI – Meccatronica: Azionamenti elettrici ed oleodinamici, Società Editrice Esculapio, ISBN: 9788874889228

Testi di approfondimento

Proficy* HMI/SCADA iFIX - UNDERSTANDING iFIX Version 5.0 August 2008
GE FANUC
Allen Bradley SLC® 500 Instruction Set Reference Manual
Automating Manufacturing Systems with PLCs, Hugh Jack, http:
//engineeronadisk.com/V2/book_PLC/engineeronadisk.html

Metodi didattici

Lezioni interattive con esercitazioni
Le esercitazioni saranno individuali e pratiche e hanno lo scopo di fornire
la possibilità a ciascun studente di potersi misurare nella progettazione di
soluzione autonome ai problemi reali che verranno posti. Queste attività
saranno programmate in modo che all'interno di ogni esercitazione lo
studente possa realizzare praticamente le soluzioni dei problemi delineati
in forma teorica durante le lezioni.

Modalità verifica apprendimento

La verifica avviene tramite un un esame scritto finale e lo svolgimento di un progetto di gruppo assegnato dal docente.
Lo scritto valuta la conoscenza di tutti i contenuti spiegati in aula e inclusi nelle copie delle diapositive a disposizione degli studenti.
Sarà valutata la capacità di applicare i contenuti del corso in semplici esercizi di dimensionamento di azionamenti per linee di produzione, di
programmazione con PLC e sistemi SCADA da risolvere su carta.
I test saranno composti da domande a risposta chiusa, domande a
risposta aperta ed esercizi.
Lo scritto ed il progetto valgono un massimo di quindici punti e
la loro somma è il voto complessivo dell'esame espresso in trentesimi.
L'esame è superato per un punteggio complessivo pari o superiore a diciotto trentesimi e non inferiore a sette quindicesimi nello scritto.
In caso di voto pari a trenta trentesimi, la commissione d'esame valuta l'opportunità di attribuire la lode.