Chi siamo

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale si propone di formare un ingegnere in grado di affrontare le problematiche sistemiche che caratterizzano la vita delle imprese. Il laureato magistrale è culturalmente preparato sul fronte tecnico-impiantistico e su quello economico-manageriale ed è capace di gestire l'innovazione nei prodotti e nei servizi. Le competenze sviluppate dal laureato magistrale in ingegneria gestionale vanno dall'analisi dei mercati sotto il profilo economico e giuridico, alla gestione di progetti di sviluppo di nuovi prodotti, alla strategia d'impresa, alla progettazione organizzativa, alla gestione dei sistemi produttivi, alla gestione della qualità.

Obiettivi specifici del Corso di Laurea magistrale in Ingegneria gestionale sono:
- la creazione di una figura con una solida preparazione nell'ambito dei settori che caratterizzano la gestione del sistema impresa articolato nelle sue diverse sotto-componenti;
- la complementare enfasi posta sull'approfondimento di modelli analitici ed interpretativi della natura dei rapporti inter-organizzativi di filiera (supply chain management e sistemi informativi estesi) e dell'analisi dell'ambiente in cui l'impresa opera (sistema finanziario, sistema competitivo, sistema normativo/istituzionale).

Il fine è creare una figura professionale di alto profilo, in grado di intervenire fattivamente nelle decisioni strategiche e tecnico-operative aziendali, che influenzano la competitività delle imprese produttive e di servizi.

Il piano formativo prevede un percorso comune a tutti studenti, caratterizzato dalle tematiche che costituiscono l'ossatura della formazione dell'ingegneria gestionale e comprendente in particolar modo attività formative negli ambiti economico-gestionale, impiantistico ed elaborazione dati. Sul percorso comune si innestano 3 curricula, che consentono agli studenti di specializzare la propria formazione su differenti ambiti gestionali. Nei curricula vengono offerti insegnamenti specifici che permettono di approfondire le tematiche della gestione della filiera logistica (curriculum "Supply chain management"), della gestione della produzione industriale (curriculum "Operations management") e della contabilità aziendale (curriculum "Finanza e progetti di investimento"). Completano la formazione l'attività di tirocinio e la prova finale. Parte del corso di studi è erogata in lingua inglese.

Il Corso di Laurea magistrale in Ingegneria gestionale prevede inoltre un percorso di laurea a doppia titolazione in collaborazione con il New Jersey Institute of Technology (USA). Tale percorso prevede la frequenza del terzo semestre di corso presso l'Ateneo statunitense e permette agli studenti di acquisire, in aggiunta al titolo di Laurea magistrale in Ingegneria gestionale, il titolo di Master in Mechanical Engineering rilasciato dal New Jersey Institute of Technology.